Condividi questa pagina 0

Il Temple Bar – Quartiere Culturale di Dublino

La zona di Temple Bar, nella Città Vecchia di Dublino, premiata per l’architettura, offre una piacevole rilassante alternativa al trambusto e alla confusione del centro città. Con i suoi bar con terrazze all’aperto, i suoi deliziosi ristoranti, e le strade pedonali, questa zona storica è il luogo giusto da visitare per una persona all’avventura, che ama fare shopping di alta qualità, tra negozi di scarpe, mobili, cibo e cultura.

Qui c’è anche sede di uno dei tre mercati all’aperto della zona di Temple Bar, il nuovo Designer Mart a Cow’s Lane. Ogni sabato dalle 10 alle 17, designer irlandesi o che vivono in Irlanda mettono in mostra un mix eclettico di artigianato contemporaneo e vintage, vestiti fatti a mano, ceramiche, arti visive e gioielli.

Prenditi del tempo e vieni a scoprire la nuova Città Vecchia di Dublino, a soli 5 minuti a piedi da qualsiasi punto a Temple Bar, merita davvero una visita!

Quindi da dove proviene il nome di Temple Bar? Tutto è cominciato dal nome di una strada situata non lontana da qui. Quella strada ha preso il nome da Sir William Temple, che nel XVII secolo viveva in una casa lì vicino. Il suo giardino arrivava fino alle sponde del fiume, dove sitrovava una passeggiata pedonale conosciuta come bar, che aveva preso vita dai sedimenti fluviali. Il vialetto del bar era stato chiamato Temple, da cui Temple’s Bar o Temple Bar. Il nome viene visualizzato su una mappa almeno fin dal 1673.

In ogni caso l’uso del nome “Temple Bar”, come riferito a tutta la zona e non solo alla stradina che collega Fleet Street all’ Essex Street East, proviene da una relazione del 1985 intitolata “The Temple Bar Area – a Policy for the Future”.

Generator Dublino